SIGNE PIERCE

Un artista della realtà che prende ispirazione dal quotidiano
Signe Pierce ha acquisito notorietà nel 2015 all’interno dei circoli artistici queer e femministi per il suo video di performance incredibilmente scioccante e toccante, American Reflexxx […] Attualmente, Signe sta elaborando i temi che ha iniziato a esplorare in quel video, come la sorveglianza informatica, i costrutti della femminilità e lo sguardo maschile.

HUSSEIN CHALAYAN

フセイン·チャラヤン
Чалаян
후세인 샬 라얀

Chalayan è sempre stato audace e visionario nel suo lavoro nella moda. Lo stilista-artista ha già portato in passerella una gonna di legno che si è trasformata in un tavolo, abiti che si trasformano se colpiti dal vento, (proveniente da un gigantesco ventaglio in fondo alla passerella, e ancora con l’aria che esce dal pavimento ) e un altro risultato ottenuto utilizzando la tecnologia LED, con il diritto di mostrare video. Oltre alla moda, Chalayan ha diversi progetti artistici come un’installazione realizzata con repliche di pezzi di aerei decorati con cristalli Swarovski e una mostra che mescola sculture, audio e video.

john de andrea

جون دي اندريا
존 드 안드레아
ジョン·デアンドレア
ДЖОН ДЕ АНДРЕА
Partendo dagli orientamenti artistici dell’iperrealismo, ha come tema privilegiato i nudi femminili, realizzati in fibra di vetro e PVC colorato. Le figure, rese in maniera quanto più possibile aderente alla realtà, mostrano un effetto di freddezza in netto contrasto con la sensualità del soggetto raffigurato.