Extraweg

STEP INTO THE NEW MATTER

“C’è un certo tipo di critica sociale in ogni pubblicazione, ma non corrisponde a fatti specifici. Mi piace giocare con situazioni comuni e presentarle in modo ambiguo e scomodo. Per me non è importante concentrarsi troppo sul contenuto in una direzione perché cerco di agitare lo spettatore e costringerlo a pensare da solo. Devono trovare la propria spiegazione a ciò che stanno vedendo”, Extraweg

.

“每个出版物都有某种社会批评,但它们并不对应具体的事实。 我喜欢处理常见的情况,并以模棱两可和不舒服的方式呈现它们。 对我来说,将内容过多地集中在一个方向上并不重要,因为我试图激怒观众并迫使他们自己思考。 他们必须找到自己对所见所闻的解释,”Extraweg

REJANE CANTONI & LEONARDO CRESCENTI

Tunnel
“Tunnel” è una scultura cinetica, immersiva e interattiva, composta da 92 portici disordinati a seconda della posizione e della massa corporea dell’interattore. Molti utenti possono entrare e interagire contemporaneamente con la macchina. Gli interattori agiscono sulla macchina in base alla loro posizione e al loro peso. Un esempio di interazione è: entri nel “Tunnel” e ti trovi vicino a una delle pareti laterali. In questo caso, la posizione relativa e la forza gravitazionale del tuo corpo provocano variazioni dell’altezza del suolo. Il terreno è inclinato fino a 5 °, i relativi portali ruotano gradualmente nella direzione e nell’angolo corrispondenti, che propaga movimenti ondulatori per tutta l’installazione. All’osservatore esterno, il movimento interno o il tuo spostamento rispetto all’installazione produce effetti ottici cinetici.

Luca Pozzi

Cyclops Spring-8
Artista visivo, ricercatore culturale e mediatore interdisciplinare conduce un programma di ricerca teso alla formulazione di una visione onnicomprensiva dell’esperienza, capace di estenderne le possibili corrispondenze emergenti a una dimensione del sapere più ampia e libera da specificità del caso. Avvalendosi dei contributi teorici espressi da ricercatori e artisti coinvolti indirettamente nei progetti finora realizzati (mediante conversazioni in forma di intervista) e dell’impiego di media e materiali differenti, l’artista realizza insiemi installativi ibridi caratterizzati da un originale utilizzo della forza di gravità, intesa come strumento di riflessione sull’uomo e sulle misteriose leggi fisiche che sottendono ai processi naturali.