ASIF KHAN

Nuvola
Nuvola è un’opera di architettura sperimentale: un tetto galleggiante fatto semplicemente di gas elio, acqua e sapone; un baldacchino immediatamente dispiegabile per conversazioni all’ombra. Credo che in futuro l’architettura sarà leggera, intelligente e semplice, come le nuvole. L’esperimento Cloud riguarda l’inizio di quel processo per scoprire il futuro dell’architettura. Forse possiamo portare un edificio in tasca?

NED KAHN

Pergolato di Nuvole
Una sfera di nebbia di 20 piedi di diametro si forma all’interno di una foresta di pali di acciaio inossidabile. Gli ugelli della nebbia ad alta pressione incorporati nei pali alti 30 piedi convertono l’acqua in una nuvola che appare e svanisce ogni pochi minuti. Una collaborazione con l’architetto paesaggista Andi Cochran e il Pittsburgh Children’s Museum. Completato nel 2012.

De Module & Coloko

Motion Paintings
Questo lavoro è ispirato da uno degli spettacoli più straordinari della natura: l’enorme stormo di uccelli, dove poche centinaia di uccelli si girano e si attorcigliano contemporaneamente creando un’unica grande nuvola. Abbiamo tradotto questi movimenti e forme in un disegno panoramico di diversi elementi che variano in lunghezza, spessore, colore e rotazione.

DORETTE STURM

La nuvola che respira
“La nuvola che respira” è un monumentale organismo galleggiante. L’opera trasforma uno spazio con il suo movimento, la luce e la respirazione ritmica. Con questa arte leggera la frase “lascia che una stanza prenda vita” assume un nuovo significato. La pelle delle nuvole sembra fragile e morbida, ei movimenti sono ritmici, ma casuali, quindi l’intera stanza sembra un essere vivente. La tecnologia è progettata in modo che i potenti moduli LED e il meccanismo supportino la respirazione pervasiva. Diventa fisicamente più grande e più piccolo e abbraccia con il suo spazio di luce brillante.

DENIS SANTACHIARA

Nuvola