MATTER DESIGN

Megafoni
Ogni megafono modella il suono in un modo unico, variamente in linea o perpendicolare all’esecutore, con bande sonore lavate strette o larghe, alcune divise in più direzioni, mentre altre si concentrano su un punto. Questa famiglia di megafoni si svela attraverso una serie di tableaux.

Martin Messier

ECHO CHAMBER
Performance audiovisiva in più tableau, Echo Chamber si ispira a tecnologie che ci permettono di sondare all’interno del corpo, come gli ultrasuoni e l’agopuntura, generando una composizione sonora in cui predomina l’idea di risonanza. Nel creare un’interfaccia modulare di tre pannelli che consente molteplici manipolazioni, Messier ha determinato i confini delle possibilità per l’esecuzione di una coreografia di suoni e luci. Impugna lunghi aghi come se fossero note di uno strumento, perforando una piastra audio-reattiva che innesca sequenze sonore.