MIKE PELLETIER

МАЙК ПЕЛЛЕТЬЕ
Peristaltic Skin
Questo era un progetto di collaborazione con Lucy McRae creato per il Transnatural Festival nel 2010. La Peristaltic Skin Machine è una sperimentazione sul corpo con liquido, aria, velocità e colore.

MARTIN HESSELMEIER AND ANDREAS MUXEL

Il peso della luce
La luce, come la interpretiamo abitualmente, è un elemento senza massa e gravità. Per “il peso della luce” un motore fisico simula le forze cinetiche di un oggetto in movimento. Questa massa è proiettata su una struttura a forma di onda nello spazio virtuale. L’oggetto in movimento è rappresentato come una particella di luce nello spazio fisico. La gravità, la massa, la densità e l’attrito influenzano la velocità e l’accelerazione di queste particelle di luce. Poiché il movimento delle particelle si basa su una simulazione, non deve aderire alle realtà fisiche che conosciamo dalla vita di tutti i giorni. Pertanto l’installazione va oltre il comportamento previsto. La materia della luce attraversa così una reinterpretazione della nostra realtà conosciuta.